ヴィットーリオ·エマヌエーレ経由 75, エリセ マップを見る:
今フロントデスクに電話:+390923869377

Programma Teatrale 2013  

エンテ "Luglioムジカーレのトラーパニ", fin dal 1948, 関与その演劇構造を行使, 地方自治体と地方内, per il conseguimento dell’obiettivo di divulgazione dell’attività teatrale e di potenziamento del livello culturale/artistico del relativo territorio, パートナーを操作するエンティティの強い腕として機能する (トラーパニトラーパニ省市).
Di sostanziale rilievo è stata da sempre la produzione lirica, rappresentata precipuamente durante la stagione estiva nel prestigioso teatro all’aperto di Villa Margherita intitolato al grande tenore siciliano Giuseppe Di Stefano.
In un momento successivo l’Ente ha ampliato il proprio raggio funzionale con il varo di stagioni di prosa di grande richiamo, collocate, a buon diritto, nei circuiti del teatro nazionale.
Acquisita la personalità giuridica nel ’92 (decreto regionale del 28 marzo 1992), l’Ente “Luglio Musicale Trapanese” si è inserito gradualmente nel contesto internazionale delle istituzioni che operano, con particolare qualificazione artistica, nel settore dei teatri lirici; Tanto che come, centro di formazione teatrale, è entrato a far parte dell’EurOpera Studio”, insieme a prestigiosi teatri d’Italia e d’Europa, come l’Opèra National di Parigi e il Teatro di Colonia in Germania.
L’attività teatrale di prosa – che da alcuni anni registra “l’azione”, sul palcoscenico del Teatro Tito Marrone (dell’Università), delle migliori compagnie e dei più noti attori e registi (dai Giuffrè a Alida Valli, da Mariangela Melato a Valeria Moriconi, da Ugo Pagliai a Corrado Pani, da Paola Quattrini a Giulio Brogi, da Gabriele Lavia a Rossella Falk, da Turi Ferro a Ida Carrara, dai compianti Ernesto Calindri a Giustino Durano) – ha conferito all’Ente “Luglio” una qualificata continuità operativa teatrale, in tutte le sue espressioni, tecnico-drammatiche e artistiche.
Le stesse iniziative editoriali – tra le quali la registrazione in un compact disc dell’Italiana in Algeri di G. Rossini, il catalogo delle opere del compositore trapanese Antonio Scontrino, il Convegno (a lui dedicato, anni or sono nelle antiche sale della Biblioteca “Fardelliana”) e la pubblicazione degli “Atti del Convegno” sulle Tradizioni liriche di Trapani- hanno contribuito a diffondere il patrimonio musicale, anche locale, e a conquistare i circuiti esteri della cultura (Biblioteche, Conservatori, Teatri ed Istituzioni scolastiche).
Tra le attività programmate dall’Ente merita di essere evidenziata anche la Rassegna Cinematografica “Serate nel Verde sotto le Stelle”, che viene organizzata nel periodo estivo all’interno della Villa Pepoli con l’intento di armonizzare le finalità socio/culturali con quelle museali.
Sul piano internazionale risulta collocato, da anni, il “Concorso Giuseppe Di Stefano, “I Giovani e l’Opera”: una rassegna che impegna, interamente, l’Ente Luglio, a curare la selezione di giovani cantanti lirici al fine di introdurli nell’attività dei teatri nazionali, anche attraverso l’organizzazione di un “Corso di avviamento e perfezionamento professionale musicale per cantanti lirici”, finalizzato non solo al potenziamento e al perfezionamento delle capacità vocali, ma anche a permettere ai giovani talenti di acquisire una solida preparazione interpretativa.
L’Ente Luglio Musicale rivolge particolare attenzione al rapporto tra il teatro e la scuola, nella sua ampia accezione istruttiva e pedagogica. Ed infatti, i progetti “Teatro e Scuola” e “Musica in classe” sono indirizzati, essenzialmente, ai giovani studenti, per avvicinarli al mondo musicale e, più in generale, al teatro, nella considerazione che esso rappresenta un fruttuoso canale educativo e un prestigioso mezzo di formazione giovanile.
La particolare qualificazione dell’Ente nel campo delle produzioni scenografiche è dimostrata dalla circuitazione di scenografie di propria produzione in Teatri nazionali di alto prestigio quali quelli di Marsiglia, Parma, Atene, Novara e Trento.
Va sottolineato che L’Ente Luglio Musicale Trapanese ha da sempre promosso una incisiva attività di divulgazione culturale in un territorio di estrema perifericità, come quello della Sicilia sud-occidentale, che è però indiscutibilmente ricco di tradizioni artistiche e teatrali che testimoniano gli intensi flussi di civiltà, che la storia ha fatto registrare nell’inero ambito della Provincia.
Proprio per esaltare l’interesse storico culturale del nostro territorio, la zona archeologica di Selinunte, con particolare riguardo all’incantevole scenario del Tempio di Hera, è entrata a far parte recentemente del circuito della Stagione Lirica e Teatrale promossa dall’Ente.
La delocalizzazione dell’attività teatrale è stata attuata anche in altri siti di particolare interesse quali il Teatro delle Rose (カステッランマーレデルゴルフォ) e il Complesso Monumentale San Pietro (Marsala).
La centralità dell’Ente “Luglio Musicale Trapanese” nel contesto programmatico turistico della provincia di Trapani costituisce, insomma, da più di mezzo secolo, un caposaldo di indiscusso spessore.
L’offerta artistica e culturale che l’Ente ha sempre messo a disposizione del territorio si è sempre configurata negli ultimi anni come prodotto turistico di ottima fattura e di notevole richiamo, per merito di una programmazione di spettacoli e di eventi che riesce a combinare Teatro di Tradizione a strategie innovative, sia attraverso le avanguardistiche scelte di cartellone, sia mediante i sapienti riadattamenti al periodo contemporaneo delle suggestive locations antiche che il territorio trapanese offre.

I marchi e le rispettive descrizioni sono di proprietà dell’Ente Luglio Musicale.
www.lugliomusicale.it

Programma 2013

 

まだコメントがありません.

あなたのコメントを追加する:

あなたでなければなりません ログインして コメントを投稿する.

ニュースレターのお申込み: